Ristorante “La piccola Babette” – recensione

20130405-143931.jpg

Il nome “La piccola Babette”, a chi è appassionato di cinema e cucina, riporta subito alla mente il titolo del film cui s’ispira: “Il pranzo di Babette”, dove l’esperienza culinaria è al centro dell’esperienza di vita dei protagonisti. Per quel che mi riguarda non posso che dire lo stesso a proposito di questo piccolo e accogliente ristorantino che si trova nel cuore di un bel paese toscano quale Foiano della Chiana (Arezzo); per noi un po’ arduo da raggiungere senza navigatore.

Comunque come vi dicevo il cibo è stato al centro della nostra attenzione, anche perché eravamo i soli nel locale, arrivati in tarda serata infrasettimanale. Quindi hanno tenuto aperto per noi! Nel locale erano presenti la chef (che si intravede nella foto dalla sua postazione nella cucina a vista) e la cameriera che ci hanno detto tutti i piatti presenti a memoria ( più o meno tre piatti per genere antipasti, primi, etc…) che comunque erano scritti in uno specchio appeso al muro – che ricordava un po’ quello del bar di Amelie Poulain- . Ordinato il vino, abbiamo preso un antipasto a metà di salumi toscani, di qualità eccellente, davvero pur abitando in questa zona raramente se ne mangiano di così buoni. Poi i primi: cappellacci ripieni di sola ricotta in salsa di spinaci (una sorta di destrutturazione riuscitissima) e gnocchetti freschi con erbette, fresche anch’esse perché c’era pure la menta! Per secondo un filetto di scottona con verdurine saltate (anche questo diviso a metà come l’antipasto) ottima cottura, e verdure molto saporite. Poi per dolce due fondant al cioccolato su una crema tipo catalana, buonissimi.

Immagine

Abbiamo però speso 72 euro in due, e quindi 36 a testa, forse un po’ troppo per un menù non completo (ricordate l’antipasto e il secondo a metà?) ma comunque più che accettabili data la qualità (e non banalità) dei piatti proposti, e anche la gentilezza della chef, che è venuta al tavolo a parlarci del suo lavoro, e anche della cameriera, benché arrivati con mezz’ora di ritardo rispetto alla prenotazione e stessero per chiudere il locale . Bilancio della serata? Da provare quando non si deve far troppo caso al portafogli, senza dubbio un’esperienza culinaria completa e soddisfacente.

“La piccola Babette” via Benedetto Cairoli 18, 52045 Foiano della Chiana (AR)

Annunci

2 risposte a “Ristorante “La piccola Babette” – recensione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...